Converse Ctas Ultra Ox Sneaker a Collo Alto UnisexAdulto Multicolore Vintage Khaki/River Rock/White 270 415 EU Oficial Para La Venta ppDFE6

SKU6606376777317
Converse Ctas Ultra Ox, Sneaker a Collo Alto Unisex-Adulto, Multicolore (Vintage Khaki/River Rock/White 270), 41.5 EU
Converse Ctas Ultra Ox, Sneaker a Collo Alto Unisex-Adulto, Multicolore (Vintage Khaki/River Rock/White 270), 41.5 EU
Reebok FuryLite Roses V63511 Comprar Barato 2018 aQ3Sfu26V
Italiano
> New Balance W680v5 Scarpe Running Donna Argento Silver Mink 38 EU Aclaramiento Más Reciente Comprar Grandes Ofertas Baratas Aclaramiento Más Barata Aclaramiento De 2018 Nueva Paquete De Cuenta Regresiva Venta Barata avu3L
> Prestashop lento? Velocizza il tuo ecommerce

In questo articolo vedremo quali scelte ed accorgimenti effettuare per velocizzare efficacemente un sito ecommerce basato sulla piattaforma Prestashop .

La velocità di caricamento delle pagine di un sito è un argomento complesso che coinvolge un elevato numero di fattori che possono essere raggruppati in 3 gruppi: Hosting , Back office e Database , Front office .

Hosting Back office e Database Front office

Prima di continuare nella lettura, ti suggeriamo un ottimo strumento gratuito per testare la velocità di caricamento delle pagine del tuo sito ecommerce: Page Speed Insights messo a disposizione da Google.Puoi ripetere questo test prima e dopo aver seguito i consigli contenuti in questo articolo.

E' spesso l'elemento più trascurato ma, al contrario, avere un Hosting di buon livello è uno degli aspetti più importanti. Un sito lento, non solo fa allontanare gli utenti - potenziali acquirenti - ma danneggia anche la posizione del sito stesso all'interno dei risultati dei motori di ricerca.

Risultano essenziali l’ affidabilità del servizio hosting e la potenza del server sul quale è ospitato il sito ecommerce.

affidabilità hosting potenza server

Google, il più importante ed influente motore di ricerca, ha indicato infatti che la velocità del sito (ovvero la velocità di caricamento delle pagine) è uno degli elementi utilizzati dal suo algoritmo per classificare le pagine stesse.

Quindi la velocità di caricamento delle pagine incide sulla posizione del tuo sito all'interno dei risultati dei motori di ricerca. Puoi approfondire questo aspetto leggendo il nostro articolo " SEO e velocità di caricamento del sito "

Riassumendo:

Hosting buono

Hosting economico

Prestashop permette di regolare alcune semplici impostazioni per migliorare la velocità del proprio ecommerce direttamente dal pannello di amministrazione.

Una volta effettuato l'accesso al proprio pannello di amministrazione, utilizzare il menù principale e scegliere Parametri Avanzati > Prestazioni

Il design di un ecommerce Prestashop si basa soprattutto su elementi di design e struttura dinamici: ogni modulo attivato poi si inserisce nella struttura del sito dinamicamente. Prestashop è in grado di rilevare se vi siano state modifiche ed aggiornare i vari elementi del template.

Unolegal

Servizi Privacy a 360°

Tu sei qui: / Dati personali / Quali dati personali sono considerati dati sensibili?

Da Antonio Serriello

I dati sensibili rientrano nel concetto più generale di dati personali e, poiché riguardano la sfera più intima del soggetto a cui si riferiscono, esigono un trattamento più rigoroso, che ne assicuri la massima protezione e riservatezza dei dati personali.

I dati sensibili

Scopri GoPrivacy: il Software per la gestione dei nuovi adempimenti del GDPR >>

Il problema: i dati che rivelano convinzioni ed opinioni di un dipendente

Un dipendente, per motivi religiosi, chiede all’azienda di telecomunicazioni in cui lavora di poter avere una dieta senza carne di maiale all’interno della mensa aziendale.

La raccolta di questi dati rientra nei dati sensibili?

. In base al Codice della Privacy, si definiscono “dati sensibili”:

origine razziale etnica convinzioni religiose filosofiche opinioni politiche partiti sindacati associazioni organizzazioni stato di salute vita sessuale

Per tale motivo, il dato relativo ad una particolare dieta richiesta per motivi religiosi risulta potenzialmente idoneo a rivelare le convinzioni religiose del soggetto a cui si riferisce ed è, quindi, da considerarsi dato sensibile.

Questo tipo di dati si differenzia dal concetto generale di dati personali, i quali consistono in una qualunque informazione che identifichi o renda identificabile una persona.

Un’ulteriore categoria è quella dei dati giudiziari Inoltre, un’importante tipologia di dati di carattere sensibile include quei dati idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale di una persona.

I dati sensibili, dunque, vanno protetti in maniera più rigorosa. In particolare, il Codice della Privacy prevede che tali dati, così come quelli giudiziari, quando sono contenuti in elenchi , registri o banche dati, tenuti con l’ausilio di strumenti elettronici, devono essere trattati con tecniche di cifratura o impiegando codici identificativi o altre soluzioni che li rendano temporaneamente inintelligibili anche a chi è autorizzato ad accedervi e permettono di identificare gli interessati solo in caso di necessità.

In particolare, il Codice della Privacy prevede che tali dati, così come quelli giudiziari, quando sono contenuti in elenchi
+39 0364 1946205 info@terapiaparkinson.it
Twitter Facebook Estilo De Moda Ultrasport Scarpe sportive Unisex adulto Bianco TRB1Blanc166 42 Precio Más Barato El Precio Barato Oferta qBJgGI
Email
European Parkinson Therapy Centre
Terapia Parkinson, Boario Terme (Brescia) Italia
Associazione Not for profit
Open Mobile Menu

Uno studio ha dimostrato che se i pazienti affetti dal morbo di Parkinson svolgono regolarmente attività fisica si riducono i sintomi motori della malattia.

Gli scienziati della Northwestern Medicine dell’Illinois e della University of Denver hanno testato per la prima volta gli effetti dell’attività fisica ad alta intensità su pazienti parkinsoniani ed hanno scoperto che l’esercizio fisico ripetuto 3 volte a settimana diminuirebbe il decorso della malattia di Parkinson.

La scoperta appare alquanto significativa poiché studi precedenti ritenevano lo sforzo fisico troppo stressante per questi pazienti.

Parkinson è la seconda malattia neurodegenerativa più comune e la più comune malattia del movimento. I sintomi caratterizzanti comprendono la progressiva perdita del controllo muscolare, tremori, rigidità, lentezza e compromissione dell’equilibrio. Ad uno stadio avanzato della malattia risulta difficile camminare, parlare e svolgere compiti motori comunemente semplici. I farmaci più utilizzati per curare la malattia presentano diversi effetti collaterali e una ridotta efficacia nel tempo per questa ragione appaiono necessari nuovi trattamenti.

“Per rallentare la progressione dei sintomi basterebbe che il paziente svolgesse attività fisica ad alta intensità ovvero con una frequenza cardiaca compresa tra l’80 e l’85%” ha affermato l’autore dello studio Daniel Corcos, professore di fisioterapia e scienze del movimento umano presso la Scuola di Medicina della Northwestern University.

Lo studio clinico randomizzato ha coinvolto 128 soggetti di età compresa tra i 40 e gli 80 anni provenienti dalla Northwestern University, dal Rush University Medical Center di Chicago, dall’Università del Colorado e dall’Università di Pittsburgh.

È bene specificare che ogni partecipante era supervisionato costantemente da un cardiologo il quale valutava la risposta del cuore allo sforzo che il soggetto stava compiendo. Corcos ha dichiarato “Abbiamo ideato per i soggetti un allenamento adeguato. Non si tratta di stretching ma di un’attività particolarmente intensa per confermare l’idea secondo la quale l’esercizio fisico possa essere utilizzato come cura”.

Alla fine dello studio, trascorsi 6 mesi, i partecipanti sono stati valutati utilizzando una scala di misurazione della gravità dei sintomi con punteggi compresi tra 0 e 108 (gravità massima dei sintomi). Tutti i partecipanti nella fase precedente allo studio avevano ottenuto un punteggio di circa 20. I risultati hanno dimostrato che i soggetti del gruppo ad alta intensità mostravano un punteggio invariato, il gruppo con esercizio moderato presentava un peggioramento di 1.5 punti mentre il gruppo di controllo mostrava un peggioramento di addirittura 3 punti. Considerato il punteggio di pre-trattamento pari a 20, il risultato rappresenta un cambiamento del 15% dei sintomi primari, il ché comporta conseguenze clinicamente importanti soprattutto in termini di qualità di vita.

Rispetto agli studi precedenti che avevano una durata media di 12 settimane, lo studio ha osservato un elevato numero di partecipanti svolgere attività particolarmente intensa per un periodo di tempo relativamente lungo.

Share This
Articoli correlati

4 Pilastri per Parkinson

Ricette

Piatti tipici

Ricette veloci

I più visti

In Evidenza Questo Mese

Lavora con noi